top of page
  • Immagine del redattoreLucky Ophis

Offida si prepara a festeggiare il 500° del suo carnevale storico.

Offida si prepara a festeggiare un evento straordinario: il 500/o anniversario del suo Carnevale Storico. Una celebrazione che attraversa cinque secoli di storia, cultura e tradizioni, rendendo il Carnevale di Offida (Ascoli Piceno) uno degli eventi più antichi e suggestivi dell'intero panorama regionale e nazionale. La prima attività carnevalesca si fa infatti risalire al 1524, non si sa bene se fosse una maschera, una caccia al bove, o semplicemente la voglia di stare insieme.    Fatto sta che quel ludus tauri, gioco del toro, tanto amato dall'antica Italia, era praticato anche ad Offida, come testimoniato dagli antichi registri contabili della città di Fermo e risalenti al 1445-1460, dai quali si evince con chiarezza dell'acquisto di uno steccato per il bove. Altre prove ci vengono da delibere comunali del 1500 con le quali si cercava di sanzionare e dissuadere la popolazione dalla "mala consuetudine di balli e maschere".    Gli stessi piatti storici del carnevale offidano vanno in direzione di questa conferma; dobbiamo ringraziare le ghiottonerie dei frati Francescani del convento di San Marco ad Offida che, nel compilare dettagliatamente la lista della spesa e il vitto del convento, ci hanno lasciato testimonianze preziose su come preparare i due piatti storici della festa carnevalesca: i maccheroncini conditi con il guanciale e i ravioli dolci lessi di pollo.    Come da tradizione il Carnevale Offidano si aprirà il 17 gennaio e proseguirà per tutto il 2024 con un ricco programma di iniziative. "Questo anniversario è una testimonianza della forza di una comunità nel preservare le sue tradizioni, essere qui ad aprire questo anno di festeggiamenti mi rende orgoglioso" ha detto stamani il sindaco di Offida, Luigi Massa durante la conferenza stampa.

   È stata commissionata un’illustrazione all’artista Francesco Bongiorni che ha realizzato un’opera unica che verrà svelata il 13 gennaio e sarà stampata in tiratura limitata.Oggi è stato invece presentato il logo del 500/o ideato e realizzato dall’ architetto Fabio Marcelli, "Ulteriore iniziativa è quella dell’Annullo filatelico dedicato che manterrà per sempre traccia di questo importante traguardo, esso vuole essere diretto ai collezionisti ma soprattutto imprimere una narrazione senza tempo all’anniversario" ha aggiunto Massa.   Per i giovani sarà aperto un contest di disegno e con i lavori dei ragazzi, sarà allestita una mostra permanente. Altro elemento qualificante delle celebrazioni del 500° sarà un contest fotografico aperto a tutti coloro che vorranno cimentarsi con una foto su uno dei tre temi che meglio rappresentano lo spirito del nostro carnevale: l’amicizia, il sorriso, la tradizione. Le celebrazioni si protrarranno per tutto il 2024 con road show di giornalisti, convegni e la pubblicazione di un nuovo libro sul Carnevale Storico di Offida”. Le celebrazioni si protrarranno per tutto il 2024 con road show di giornalisti, convegni e la pubblicazione di un nuovo libro sul Carnevale Storico di Offida.

27 visualizzazioni0 commenti
bottom of page